L’apertura del procedimento fallimentare comporta la revoca dell’abilitazione della Gable Insurance AG all’esercizio dell’attività assicurativa per il futuro. Ogni contraente d’assicurazione ha il diritto, in forza della revoca dell’abilitazione, a disdire immediatamente il contratto d’assicurazione con la Gable Insurance AG. Anche se non si faccia ricorso al diritto di disdetta, il contratto assicurativo decadrà quattro settimane dopo la comunicazione dell’apertura del fallimento, che è avvenuta il 18.11.2016. I contratti assicurativi con la Gable Insurance AG decadono quindi al più tardi il 16.12.2016. Per i sinistri che si verificheranno dopo tale data, non dovrebbe essere più garantita una copertura assicurativa.

Si raccomanda urgentemente ai contraenti d’assicurazione di verificare la loro copertura assicurativa e, a seconda delle circostanze, di provvedere a una nuova copertura.

Con l’apertura della procedura fallimentare il 17.11.2016, la Gable Insurance AG è stata privata della libera disponibilità dei suoi beni patrimoniali. Tutti i contratti d’assicurazione sono inclusi nella procedura fallimentare. Tutti i diritti e gli obblighi derivanti ai contraenti d’assicurazione della Gable Insurance AG dai loro contratti d’assicurazione sono interessati dalla procedura fallimentare. Di conseguenza, da quando è stata aperta la procedura fallimentare, i contraenti d’assicurazione sono creditori della compagnia d’assicurazione fallita se vantano un credito nei confronti della compagnia d’assicurazione fallita derivante dal contratto d’assicurazione. I crediti dei contraenti d’assicurazione possono consistere o nei premi non ancora consumati o nella copertura dei sinistri.

I crediti dei contraenti d’assicurazione ricevono un trattamento privilegiato nella procedura fallimentare qualora siano sorti da un sinistro. Le richieste di rimborso dei premi non ancora consumati godono di un trattamento privilegiato a condizione che il contratto d’assicurazione sia stato annullato prima dell’apertura della procedura fallimentare. I crediti riguardanti il rimborso dei premi non ancora consumati, sorti a seguito dell’apertura della procedura fallimentare e quindi in tale data o successivamente, non costituiscono crediti assicurativi privilegiati. Essi vengono trattati come crediti fallimentari di quarta classe.

Le persone che non sono contraenti d’assicurazione ma che, in virtù di un contratto d’assicurazione, vantano un credito nei confronti della Gable Insurance AG in qualità di beneficiari o di terzi danneggiati, sono anch’essi creditori della compagnia d’assicurazione fallita a partire dall’apertura della procedura fallimentare. I loro crediti ricevono un trattamento privilegiato nell’ambito della procedura fallimentare, in quanto derivanti da un sinistro.

La massa fallimentare accumulata con i premi assicurativi costituisce una massa speciale con la quale vengono soddisfatti in via prioritaria i crediti assicurativi privilegiati. I crediti fallimentari non privilegiati vengono soddisfatti solo dopo che i crediti assicurativi privilegiati sono stati pienamente saldati. Le persone che hanno diritti assicurativi privilegiati devono essere trattate allo stesso modo tra di loro.

Per ora e fino a nuovo avviso, i crediti insinuati nell’ambito della procedura fallimentare, sia che si tratti di crediti assicurativi privilegiati che di crediti fallimentari non privilegiati, non possono essere soddisfatti. Il liquidatore deve prima accertare la massa fallimentare e successivamente deve recuperare gli attivi. Al contempo, devono essere accertati i debiti, il che richiede la verifica dei crediti insinuati. Poiché questo processo richiede molto tempo nel caso di un grande numero di contraenti d’assicurazione e di altre persone che vantano crediti derivanti da contratti d’assicurazione e quindi di potenziali creditori della fallita, non è al momento possibile accertare lo stato esatto della massa fallimentare. Pertanto, al momento non è possibile valutare con quale quota (dividendo del fallimento) i creditori della fallita potranno essere soddisfatti. È irrilevante in quale fase di elaborazione siano i vari sinistri. Indipendentemente dal fatto che un sinistro sia già stato regolato (ma non ancora pagato) o non sia ancora avvenuto, tutti i crediti derivanti da contratti d’assicurazione devono essere trattati allo stesso modo all’interno della rispettiva classe. Tuttavia, i crediti assicurativi privilegiati hanno la priorità assoluta rispetto a tutti gli altri crediti. Essi vantano il diritto prioritario ad essere saldati separatamente dalla massa attiva speciale (massa speciale).

Come nella pratica finora, potete denunciare il vostro sinistro presso il vostro broker. Se ciò non fosse possibile, denunciatelo inviando una mail a Gable.Claims@Enstargroup.com.

Se il vostro credito (sinistro riconosciuto oppure rimborso del premio) non verrà rimborsato da un istituto collettore del vostro paese, potete compilare il modulo elettronico di insinuazione dei crediti, che trovate nel nostro sito web www.gableinsurance.li.

Il fallimento della Gable Insurance AG riguarda circa 130.000 contraenti d’assicurazione. La curatrice del fallimento è tenuta, da un lato, a identificare tutti i creditori aventi diritto e, dall’altro, a mettere al sicuro tutte le attività della società. Questa procedura richiederà molto tempo. Al momento attuale non è possibile prevedere quando questo processo sarà concluso.

La risposta a questa domanda dipende in primo luogo dal fatto se rivendicate o meno un credito assicurativo. Un credito è di tipo assicurativo se deriva da un sinistro o se riguarda un premio dovuto riguardante un contratto d’assicurazione annullato prima dell’apertura della procedura fallimentare. I crediti assicurativi sono crediti privilegiati. Ciò significa che verranno soddisfatti prima di ogni altro credito.

Se il vostro credito è un credito riguardante il rimborso di premi non ancora consumati, sorti a seguito dell’apertura della procedura fallimentare e quindi a partire da tale data o dopo tale data, esso non costituisce un credito assicurativo privilegiato, bensì un credito fallimentare di quarta classe. I crediti fallimentari non privilegiati verranno soddisfatti solo quando i crediti assicurativi privilegiati saranno pienamente saldati.

Se il vostro credito potrà essere saldato e in quale percentuale dipende inoltre dal fatto se gli attivi residui della società saranno sufficienti. Purtroppo, al momento attuale non è possibile rilasciare alcuna dichiarazione al riguardo.

Questo dipende da quale tipo di assicurazione avevate stipulato con la Gable Insurance AG e in quale paese siete domiciliati.

Nel nostro sito web, che è indicato sopra, alla voce “Nationale Auffangeinrichtungen” troverete una corrispondente panoramica dei diversi fondi di garanzia.

Vi preghiamo di iscrivervi alla nostra newsletter: www.gableinsurance.li/register-for-newsletter/. In tal modo vi assicurerete di essere sempre aggiornati sugli sviluppi attuali e sugli avvenimenti futuri nel procedimento di fallimento della Gable Insurance AG.

Load More